Buongiorno lettori 🌻,

Oggi per voi la recensione di “la vincerò mai una pecora?” di Francesca Gioacchini, ringrazio l’ autrice per avermi inviato il suo libro direttamente da Londra. ✈️📒

Vi lascio la trama e la recensione, buona lettura ❣️

La vincerò mai una pecora 🐑 

acessorios-para-template-32-cu

TRAMA✒️

Quando annunciò ai genitori di aver conosciuto un ragazzo musulmano sapeva che convincerli ad accettarlo non sarebbe stato facile. Fu l’ironia a salvarla. Questo è il diario di Alice, una romana trapiantata a Londra. Da anni è innamorata di Kahil, un ragazzo franco-algerino. Entrambe le famiglie sono contrarie alla relazione, ma mentre i genitori di Alice alla fine capitolano, quelli di lui sono irremovibili. Sullo sfondo di una Londra vista con gli occhi di una straniera, tra un lavoro impegnativo nel cuore della City e fine settimana in giro per l’Europa, Alice vive la contrastata storia d’amore con una forte dose di umorismo.

acessorios-para-template-32-cu

RECENSIONE ✒️

Un libro fresco e frizzante, una lettura ideale per rilassarsi in queste torride giornate di luglio.  Quando ho ricevuto questo libro mi aspettavo qualcosa di divertente e infatti ho riso in ogni capitolo, l’ autrice riesce a rendere questa lettura piacevole sia per il suo modo di scrivere sia per le sue originali battute. Riesce a prendersi gioco di se stessa e a spiegare, in maniera chiara e semplice, delle condizioni che possono risultare davvero pesanti. I trasferimenti in luoghi nuovi, allontanarsi dalla propria casa e dalla propria famiglia sono eventi che segnano una persona, che la disorientano, Alice invece ha avuto la forza e il coraggio di mettersi in gioco sempre e prendere determinate situazioni , per certi aspetti , “alla leggera” . Ho apprezzato molto le descrizioni delle città che Alice ha visitato, o dove ha vissuto, grazie a vari riferimenti sono riuscita a costruirmi una vera e propria mappa mentale che mi ha aiutato a scoprire nuovi luoghi semplicemente leggendo. Il fulcro di questo libro è una bella storia d’ amore che però si trova ad affrontare vari ostacoli, come le differenze culturali delle proprie famiglie, la distanza e i pregiudizi, ma nonostante tutto Alice e Kahil si amano, un amore che resiste a tutto, un amore che fa sognare e che elimina tutte le barriere culturali. Una coppia che si presenta al mondo senza vergogne e con complicità, che esprime i caratteri più divertenti e curiosi dell’ amore.

È una lettura piacevole, il libro si legge davvero in poco tempo, lo stile scorrevole lo rende leggero e simpatico. L’ autrice rende semplice una trama complessa, che tratta problemi reali. I continui riferimenti a film e attori, arricchiscono ancora di più il libro.  Un libro consigliato per le vacanze estive, mettete in valigia un po’ di giallo e partite per il mare con questo libro, un compagno valido, che vi strapperà più di un sorriso.

Grazie a tutti per aver letto questa recensione ❣️

Vi aspetto su Instagram @la_biblioteca_di_stefania ❤️📚

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...