Buon pomeriggio lettori.

Per chi si fosse perso l’articolo di prima vi invito ad andare a curiosare per scoprire un nuovo libro con una trama interessante.

La recensione di oggi riguarda un ebook, vi ho parlato di “Il supereroe” qualche post fa, vi avevo lasciato la trama del libro e un piccolissimo estratto, spero di avervi interessato in qualche modo.

Ringrazio l’autore per avermi inviato questo ebook.

Vi lascio la trama e poi la recensione.

Buona lettura.

IL SUPEREROE

supereroe, il - diego di dio

TRAMA

 Via Mezzocannone taglia in verticale la città. Una strada satura di se stessa e della gente che la abita, una giungla sull’orlo del tracollo dove non c’è più ordine, né moralità.      Una dozzinale maschera nera, un giubbotto antiproiettile rubato a un poliziotto, un tirapugni di acciaio e una faretra modificata dentro la quale nascondere la mazza da baseball. Dario non è un vero supereroe. È un giustiziere mascherato che vigila su Napoli, un vendicatore che da anni conduce la sua personale crociata contro la criminalità. Dario si porta dietro il fardello di un’infanzia violenta, di un’adolescenza trascorsa tra risse e carcere minorile, di qualcosa, nel suo passato, che nessuno conosce, forse nemmeno lui.

Nella sua smisurata sete di giustizia, il giustiziere dovrà affrontare il nemico peggiore, quella nemesi contro la quale nessuno ha mai avuto difese: se stesso.

acessorios-para-template-32-cu

RECENSIONE

Ho letto “Il Supereroe” in meno di mezz’ora, è un  thriller di poche pagine ma d’effetto. Ho trovato la storia avvincente, l’idea di fondo è buona, anzi ottima, ma credo che andava sviluppata ancora di più.  Appena finito di leggere l’ultimo capitolo, ho avuto la sensazione di non aver letto un libro completo, lo stile di scrittura è curato e scorrevole, la trama è davvero interessante e originale ma è come se avessi letto il riassunto della storia originale.

Mi sono interrogata su due cose:

  1. La storia, mi è piaciuta così tanto da volerne ancora?
  2. Era una bella storia, si poteva fare di meglio?

Non so bene come rispondere a queste due domande che ho fatto a me stessa, sono arrivata alla conclusione che nel complesso il libro è carino. Lo consiglio ad un pubblico adulto, sconsigliato per i ragazzi, nel libro è presente un bel po’ di violenza e non vorrei che i ragazzini ne seguissero l’esempio.

acessorios-para-template-32-cu

 

Il mio è un parere personale, questo libro mi ha un po’ messa in difficoltà, credo sia sia ben visto nella recensione.

Grazie per aver letto questo post, a presto!

@La_biblioteca_di_Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...