Buon pomeriggio lettori,

ho terminato da poco questo libro fantastico che molti di voi conoscono. Sembrerebbe il libro più fotografato del momento dato che è ovunque. Io vi ho parlato di lui anche nelle storie di Instagram, nei post, ovunque. L’ho finito qualche ora fa e giuro che ne sono rimasta “devastata” , non volevo che finisse.

Mi rivolgo alla scrittrice: ” Adesso dacci anche Mare di mostri!Voglio un romanzo intero dedicato alla storia inventata da Eliza perchè merita tanto!

TI HO TROVATO FRA LE STELLE

8097372

TRAMA

Nel mondo reale, Eliza Mirk è una ragazza timida, poco socievole e solitaria. Online, è Lady Constellation, autrice anonima di «Monstrous Sea», un webcomics adorato da milioni di followers in tutto il mondo. Eliza non si sente mai sola, la sua comunità digitale la fa sentire amata e parte di qualcosa di importante. Poi a scuola conosce Wallace, un ragazzo che non parla con nessuno ma decide di aprirsi proprio con lei, ed Eliza comprende che anche la vita offline vale la pena di essere vissuta. Ma quando accidentalmente la sua identità segreta di Lady Constellation viene svelata al mondo, tutte le sue certezze e i suoi punti fermi – online e offline – vanno in frantumi…

design-8

RECENSIONE

Questa recensione la sto scrivendo subito dopo aver letto il libro e non ci sto ragionando su minimamente, quindi potrà sembrarvi un semplice commento.

Vorrei partire con  la copertina, grazie “Giunti” per questo capolavoro di copertina e per il prezzo stracciato (in sconto lo trovate a 10,20€), i colori, il font sono perfetti; credo di essermi innamorata subito di questo libro proprio perché a vista è veramente stupendo. Appena l’ho notato ho avuto un vero e proprio colpo di fulmine, sfogliandolo, i vari schizzi e disegni sono stati la ciliegina sulla torta che mi hanno stra convinta ad acquistarlo. Non appena ho letto la trama poi non ho saputo resistere, dovevo averlo per forza.

La storia è molto attuale, saper distinguere la realtà dal mondo virtuale è un tema che sta a cuore a molti, questo libro cerca di spiegare come ci si sente ad essere adolescenti in quest’epoca. L’adolescenza è un periodo piuttosto buio e complicato per qualsiasi ragazzino, tutti ci siamo passati o la stiamo attraversando, ognuno di noi si trova a combattere o a convivere con i propri mostri, perché non solo Eliza ha a che fare con questi demoni, ognuno di noi ha un mostro da sconfiggere.

Questo libro fa riflettere molto,  ho pensato molto all’amicizia, un valore importante, necessario per ogni persona, ho considerato molto ai miei amici virtuali e ho capito che anche io, come la protagonista del libro, ho tante persone online su cui posso contare e posso affermare con certezza che loro saranno insieme a me in qualsiasi momento della mia vita, sono sempre la spalla su cui piango e su cui mi sfogo nonostante non mi siano accanto fisicamente. Eliza cerca di far capire tutto questo ai suoi genitori che sembrano volerla aiutare ma non sanno cosa fanno, non giudico mai l’operato di un genitore, chiunque esso sia, ma credo che a volte sia opportuno ascoltare i figli, ma non quando parlano, ascoltate i vostri figli quando camminano, quando sorridono e quando piangono, un ragazzo a volte non ha bisogno di parlare per essere capito; mi rendo conto però che essere genitori di un adolescente non è una passeggiata, risulta essere un vero e proprio lavorone.

Questo libro esprime il disagio di una ragazza timida e introversa che si rifugia online, dove emerge la sua personalità e dove vengono fuori le sue paure attraverso una webcomic. Questo fumetto diventa famoso, il successo che ottiene è davvero incredibile ma nonostante ciò, Eliza preferisce rimanere nell’anonimato, sfrutta “Mare di mostri” per sopravvivere al liceo, luogo per lei terribile. Come possiamo darle torto? Il liceo sa essere distruttivo, le persone ti trafiggono con i loro commenti e con i loro pregiudizi, il bullismo purtroppo è un “atteggiamento”, “comportamento”, non so davvero come definirlo, che crea lacerazioni all’anima, che distrugge e demolisce milioni di ragazzi.

Wallace è un personaggio importante quanto lo è Eliza,  non emergono solo le paure e i problemi della protagonista, vengono a galla anche i suoi. Eliza e Wallace sembrano sostenersi a vicenda, sembra che hanno bisogno l’una dell’altro per vivere la realtà. Non vorrei lasciare altri particolari perché penso di finire per fare spoiler e non me la sento di togliervi il gusto di leggere il libro.

Mi piacerebbe leggere “Mare di mostri” per capire meglio i sentimenti e la personalità di Eliza, quindi spero che l’autrice “sforni” un libro dedicato al fumetto trattato nel libro, anche perché alcune parti non le ho capite bene.

La scrittura è veramente semplice e scorrevole, consiglio questo libro un pò a tutti, dai ragazzini ai genitori. Consiglio questa lettura perché la trovo costruttiva e sicuramente molti di voi si rivedranno nei personaggi.

Spero di aver scritto una recensione chiara anche se non ne sono molto sicura. Vorrei scrivere tanto altro ma credo che non finirò mai di parlare di questo libro, ci sono così tante cose da dire che mi sembra riduttiva la mia recensione.

Vi ringrazio per aver letto questa recensione.

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti.

Buone letture!

@la_biblioteca_di_Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...