Buon pomeriggio carissimi lettori,

il blog si riattiva (finalmente!) dopo una lunga pausa estiva.

Oggi torno con una bella recensione di un libro che mi è piaciuto davvero, ringrazio ancora Federica Nardon per avermi affidato la sua piccola creatura!

Questo libro è un sequel, ecco la trama e la recensione del primo: Binario 6

Buona lettura!

LO SCRICCHIOLIO DEL LEGNO

di Federica Nardon

41-SFT78LQL

Linea Edizioni

Copertina Flessibile.

228 Pagine

Prezzo 15.00 euro

Link per acquistarlo: Amazon

acessorios-para-template-32-cu

TRAMA

 

Li avevamo lasciati al Binario 6 quei due, Alice e Leo incarnati nella figura di un iPhone che cercava di comunicare con un BlackBerry, e li ritroviamo in piena guerra tra sistemi operativi (Ios vs Android) in questo romanzo che non mira solo a essere il prosieguo ma anche una testimonianza di cosa accade a tutte quelle donne che non si arrendono all’idea che l’amore possa ridursi a quel che Alice chiama I.S.T. “io sto bene”. Ecco che le donne del passato: Arianna, Penelope e Calipso perdono il loro senso mitologico diventando vita vera, ecco che le riflessioni diventano deliri divertentissimi, ecco che il crack che a volte l’amore ti fa sentire può essere curato dall’affetto delle amiche tutte pronte a salire a bordo di una Mini per compiere una marachella da ricordare per sempre, ecco l’amico gay che diventa il pr per eccellenza dei nuovi incontri, fino a spingerla a comperare un volo aereo. Una cosa è certa: lei il bagaglio l’ha riempito utilizzando un sistema infallibile perché, si sa, Cupido è sempre ubriaco quando scaglia la freccia e se Leo ha il cuore bloccato c’è solo una cosa da fare: richiedere il codice puk!

acessorios-para-template-32-cu

RECENSIONE

“Lo scricchiolio del legno” l’ho aspettato tanto e finalmente sono riuscita a leggerlo. Sono rimasta totalmente affascinata dall’originalità di “Binario 6” che l’ho voluto leggere subito, sia perché volevo sapere come proseguiva la storia di Alice e Leo sia perché leggere il primo libro è stata una bella esperienza di spensieratezza che volevo che si ripetesse.

Questo libro è davvero divertente e leggero, sono rimasta molto colpita dalla storia che non ha deluso le mie aspettative anzi posso dire con assoluta certezza che “Lo scricchiolio del legno” ha superato “Binario 6”, mi è piaciuto troppo e lo reputo un libro esilarante.

Lettura scorrevole che ammalia e risate sono gli ingredienti perfetti di questo piccolo libro che mi ha conquistata già dalla prima situazione esilarante.

Su questo libro non so più cosa dire perché è una lettura che si commenta da sola, un insieme di “deliri femminili” ( che ognuna di noi sicuramente una volta nella vita si è trovata o si troverà ad affrontare.

Lettura adatta al mondo femminile, donne vi consiglio di acquistare “Lo scricchiolio del legno” e preparate i fazzoletti perché piangerete dal ridere!

Complimenti ancora Federica per questa lettura a cinque stelle!

 

 

2 pensieri su “Recensione: “Lo scricchiolio del legno” Federica Nardon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...