Buon pomeriggio BookLover,

nuova recensione per la nostra rubrica #Recergente scritta da @ilprofumodellepagine.

Per chi volesse acquistare Lo Spirito delle idee,  può farlo cliccando QUì

 

LO SPIRITO DELLE IDEE

TRAMA

In un tranquillo sabato Melissa si trova catapultata in un altro mondo, inospitale e pericoloso, governato dallo Spirito delle idee. Perchè lo Spirito la teme così tanto? Perchè pare che le sorti di questo mondo e del suo dipendano proprio da lei? Guidata dalla gatta Beatrix e insieme a vecchi e nuovi amici conosciuti durante il corso dell’avventura, la bambina si scontrerà proprio con il padrone del mondo inverso. Riuscirà Melissa a districarsi fra mille rivelazioni sconcertanti e segreti pericolosi senza perdere se stessa e la propria anima?

 

RECENSIONE

Dare un voto a questo libro mi risulta particolarmente complesso: si è trattato di una lettura molto piacevole, ma sono innumerevoli le cose che l’autrice dovrebbe rivedere.

Ma cominciamo – come sempre – elencando gli aspetti più positivi dell’opera! La trama e l’idea alla base del romanzo sono veramente accattivanti, e più si prosegue con la lettura, più la voglia di conoscere cosa accadrà ai protagonisti aumenta! Trovo che questo sia un grande punto a favore di Jessica, che si è rivelata davvero capace di mantenere sempre alta l’attenzione del lettore: non sono presenti infatti “punti morti” o passaggi noiosi, ma al contrario, i nostri personaggi vivono un susseguirsi di vicende che non lascia loro tregua! Avventura, magia e colpi di scena adatti ad un pubblico adulto, ma soprattutto, perfetti per i più piccoli, il vero target dell’autrice.

Le ambientazioni del mondo inverso sono delineate in modo molto nitido, l’immaginazione di Jessica sembra senza confini! Anche i personaggi vengono molto ben delineati ed è inutile dire che non si può non affezionarsi estremamente ad almeno uno di loro. 51Xq1I9P8aL._SX331_BO1,204,203,200_

Si tratta di un libro a cui avrei dato sicuramente 4,5 (o addirittura 5) stelline su 5, se non fosse stato per alcuni aspetti negativi che hanno compromesso questa deliziosa lettura; primo fra tutti, la punteggiatura: l’uso delle virgole è, purtroppo, quasi totalmente errato. Mi è stato spesso necessario, soprattutto nei primi capitoli del libro, rileggere un paio di volte alcune frasi per dar loro un senso logico.

Il secondo punto a sfavore dell’opera è la troppa differenza tra i primi due, tre capitoli ed il resto del libro: sembra come se, all’inizio, la scrittrice non si fosse curata molto di ciò che stava scrivendo, ma poi, quando la storia ha cominciato a prendere forma, Jessica avesse cominciato a prestare più attenzione.

Da ultimo, il lessico utilizzato mi ha lasciata un po’ perplessa: Melissa, la protagonista, è una bambina abbastanza piccola, ma spesso si esprime attraverso un linguaggio decisamente improbabile per i suoi 8 anni. Alcune parole ed espressioni sono oggettivamente troppo complesse per bambini di quell’età e questo fatto mina la veridicità dei dialoghi. Anche nelle sue descrizioni, Jessica si serve di una terminologia forse un po’ troppo elevata per un pubblico di bambini, quasi a voler accontentare anche il lettore adulto che prende in mano il suo libro. Una disomogeneità a mio parere da eliminare: consiglierei all’autrice di definire bene il target del suo scritto e di adeguarsi a quella scelta.

Vorrei anche segnalarle la presenza di alcuni refusi, ripetizioni ed errori di impaginazione, aspetti che mi rendo conto essere difficili da curare da sola, senza l’aiuto di una troupe specializzata nel campo.

È un libro che, comunque, consiglio davvero! A prescindere da queste imprecisioni, normali per uno scrittore alle prime armi, la storia mi ha presa moltissimo e sono veramente curiosa di sapere in quale nuova e misteriosa avventura saranno catapultati Melissa ed i suoi amici! Attendo il seguito!

VOTO: 3.75 stelline su 5

Articolo scritto da Federica Franca per @la_biblioteca_di_Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...