Buon Pomeriggio lettori,

nuovissima recensione per voi!

Per chi volesse acquistarlo-> TOR. Il cuore del lupo

TOR. IL CUORE DEL LUPO

TRAMA

Quanto può essere reale un sogno?
La tranquilla e ordinaria vita di Aurora viene interrotta da sogni strani e incessanti che hanno un unico protagonista: un enorme lupo nero. Ogni notte ormai è diventata un viaggio nella vita di un altro, e che riempie Aurora di frustrazione e inquietudine. Durante l’ultimo sogno, però, accade qualcosa di diverso.
La ragazza vede l’animale in pericolo e prova il desiderio di aiutarlo. In quell’istante la sua vita verrà stravolta. Prende corpo così un viaggio in una realtà di lupi e magia, dove il protagonista dei suoi sogni diventerà il personaggio principale delle sue giornate. Tor è un romanzo fantasy e il primo capitolo della Saga Il Cuore del Lupo.

 

RECENSIONE

Ciao a tutti, cari lettori, oggi voglio parlarvi del primo libro della serie “Il cuore del lupo”, gentilmente inviatomi dall’autrice G.D. Light.

I fantasy sono in assoluto il mio genere preferito, per questo, ogni volta che ne comincio uno, le mie aspettative sono elevate. Ma posso dire con certezza che “Tor” non mi ha minimamente delusa!41tIBl4jNEL._SY346_

A colpirmi realmente, oltre alla trama ed oltre agli innumerevoli colpi di scena, è stato il fatto che l’autrice, con le sue accurate descrizioni e con uno stile narrativo semplice ma molto efficace, è stata totalmente in grado di trasportarmi nel mondo di Tor: per tutta la durata delle lettura, ho avuto l’impressione di vivere in prima persona le magiche vicende che Rori, la protagonista, si è trovata costretta ad affrontare. In alcune occasioni, dopo aver chiuso il libro, le emozioni che avevo sperimentato insieme a Rori mi sono rimaste addosso, come un vestito, per parecchio tempo.Credo che questo sia uno degli aspetti a cui gli autori ambiscono maggiormente, e posso affermare che G.D. Light se la sia cavata in maniera egregia.

Ho anche molto apprezzato il fatto che il forte legame preesistente tra Rori ed il suo lupo sia stato reso noto sin da subito, come a voler rendere il lettore partecipe di un innominabile segreto, trasformandolo in un silenzioso complice. Speriamo che il motivo della loro forte sintonia ci venga svelato nel secondo volume. Mi auguro, inoltre, che il prossimo libro lasci spazio anche ai primissimi personaggi che abbiamo conosciuto, Amelia e zia Penny: la mia curiosità nei loro confronti ammetto essere piuttosto alta, e mi piacerebbe che le loro figure venissero messe maggiormente in risalto.

Se penso a ciò che questa lettura mi ha regalato, mi tornano subito nella mente le sensazioni che posso dire di aver ‘percepito sulla mia pelle’: ho respirato insieme ai personaggi l’odore della foresta, ne ho assaporati i colori, ho sentito scorrere sul mio corpo l’acqua fredda e cristallina nella quale Rori si bagna, ho accarezzato la morbidezza del divano nelle stanze di Tor, ammirato lo sfarzoso castello. Ed è proprio di questo che voglio complimentarmi con G.D. Light: il suo stile scorrevole, la costruzione dei periodi basata sulla paratassi, il lessico semplice e schietto sono la riprova che non è necessario servirsi di frasi artificiose o termini aulici per trasmettere al lettore le giuste emozioni e per rendere la propria opera un libro degno di nota.

Puoi acquistare il libro qui-> TOR. Il cuore del lupo

Articolo scritto da Federica Franca per @la_biblioteca_di_Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...