Buon pomeriggio lettori,

nuovissima recensione per voi!

LA SCELTA

TRAMA
“Milano, giorni nostri. La città è colpita da improvvise esplosioni. In una di queste resta coinvolta Sarah Terenzi, che per miracolo sopravvive grazie all’intervento tempestivo di un uomo misterioso. Da quel momento la vita della giovane cronista cambia. E non solo la sua. Le distruzioni si moltiplicano investendo l’intero Pianeta – dal Brasile alla Cina, dagli Stati Uniti all’Italia – e quel che sembrava un attacco ben congegnato da una cellula terroristica assume i contorni di una devastazione su scala mondiale mai vista prima. Insieme ai suoi amici Mike e Andrea, la protagonista dovrà risalire ai responsabili, chiedersi chi mai l’avrà salvata e per chissà quale oscura ragione, ricostruire il puzzle di una vicenda complessa e mistica che scuote anche i suoi più profondi sentimenti di donna e di individuo. Dovrà scegliere tra il cuore e la ragione, la morte e la vita, il buio e la luce, senza per questo abbandonare a se stessa l’intera Umanità. Una storia d’amore tra due che è anche una lente d’ingrandimento per scandagliare e interrogare l’animo umano.”
RECENSIONE
Appena ho letto la trama di questo libro, la storia mi ha fin da subito attratta: avevo sempre letto solo fantasy su fate, vampiri, lupi mannari e angeli caduti, non mi era quindi mai capitato di leggere un fantasy con un protagonista demone.
Infatti, come previsto il personaggio di Mita mi ha fin da subito attratto, rivelandosi poi alla fine il mio personaggio preferito della storia.
Un po’ più tentennante invece, è la mia opinione su Sarah, la protagonista femminile, che per non so bene quale ragione non è riuscita a conquistarmi, facendomi alla fin fine preferire i POV di Mita ai suoi.IMG_6399
Come personaggi secondari invece, ho molto amato Cory, mentre Mike credo di averlo detestato fin dal primo momento: un personaggio che per me è sembrato sempre molto impulsivo, che cercava più che altro lo scoop migliore, che restare amico della sua amica Sarah, che a detta sua era molto importante per lui.
La storia in sé mi è anche abbastanza piaciuta, ma non mi ha conquistata, non so se per lo stile di scrittura o per il finale che mi ha delusa profondamente, ma una volta arrivata all’ultima pagina, l’intero libro mi ha lasciata con l’amaro in bocca.
Per quanto riguarda lo stile di scrittura, era si abbastanza veloce (prediligo lo stile veloce, perché quando un autore continua a girare intorno alle cose non faccio altro che perdere la pazienza e abbandonare il libro), ma aveva dei dettagli che non saprei ben spiegarvi ma che appunto non mi hanno fatto apprezzare la storia fino in fondo, era come se mentre leggevo mi venisse in mente

il solito “bene, ma non benissimo”.
Per quanto riguarda il finale invece, è ormai risaputo che con me è davvero difficile azzeccarne uno: questa è solo l’ennesima volta in cui appunto non è successo. Mi aspettavo tutto il contrario e poi sbam, proprio L’UNICA cosa che non volevo leggere.
In sostanza, per essere il libro di esordio di questa scrittrice, devo dire che se l’è cavata anche abbastanza bene.
Non vedo l’ora di leggere un suo nuovo lavoro, sperando in una crescita stilistica.
Estratto: “Non appena se l’era trovata fra le braccia, era come se lei l’avesse smascherato. Mita aveva percepito la corazza crollare, in favore di una leggerezza che gli aveva per un attimo reso tutto più semplice. Con lei, in un metro quadrato nella penombra di un vicolo, si era sentito al centro del mondo in un modo ben diverso dal solito. Era come se un’immensa dolcezza gli si fosse sciolta nel petto a ricordargli ciò che sapeva da tempo: proteggere, gli riusciva spontaneo.”
Voto: 3,25 ⭐️
Articolo scritto da Anny Colonna per @la_biblioteca_di_Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...