Buona sera Lettori e benvenuti nella penultima tappa del Blog tour dedicato all’amatissima trilogia fantasy Nevernight.

Vi lascio la trama e successivamente la recensione di Nevernight: alba oscura, che potete acquistare cliccando QUì .

Alla fine dell’articolo troverete anche tutte le tappe del blog tour e i relativi profili.

!Se non hai ancora iniziato a leggere la serie ti sconsiglio di leggere questa recensione, passa a leggere quella del primo e del secondo libro:

NEVERNIGHT: MAI DIMENTICARE

NEVERNIGHT: I GRANDI GIOCHI

 

NEVERNIGHT: ALBA OSCURA

TRAMA

Mia Corvere, gladiatii, schiava fuggiasca e infame assassina, sta scappando. Dopo i grandi giochi di Godsgrave, finiti con il più audace omicidio nella storia della Repubblica itreyana, Mia si ritrova braccata. Potrebbe non uscire viva dalla Città di Ponti e Ossa. Il suo mentore Mercurio è ora nelle mani dei suoi nemici. La sua stessa famiglia la vuole morta. Ma sotto la città, un oscuro segreto è in attesa. La notte sta per scendere sulla Repubblica, forse per l’ultima volta.

RECENSIONE

Siamo arrivati alla fine di questa famosissima trilogia, l’avete vista spammata ovunque e ormai conoscete tutto della sanguinosa Mia Corvere e del diabolico Jay Kristoff; adesso vi leggete anche il mio parere.

Sono sincera, ho difficoltà ad esprimermi e non so se ad oggi ho un’opinione chiara della trilogia. Ho iniziato controvoglia questo libro, forse perché credo sia una serie da recuperare poco per volta, magari un libro ogni sei mesi o addirittura uno all’anno; quando ho avuto tutti e tre volumi insieme, ho pensato: “Bellissimo, finalmente riesco a leggere una serie tutta d’un fiato”, invece questo non ha fatto altro che appesantirne la lettura.

Fortunatamente questo volume è molto scorrevole e rispetto ai primi due l’ho trovato più avvincente dall’inizio. Quindi questa volta mi è piaciuto già dai primi capitoli, cosa che non è accaduta con Mai Dimenticare e nemmeno con I grandi giochi, di quest’ultimo onestamente ho trovato gli ultimi capitoli realmente avvincenti.

L’evoluzione di Mia Corvere è davvero notevole, l’ho ammirata e amata per tutto il libro. In questo libro emerge sempre più la sua indole e il suo essere ed è impossibile non capirla o non affezionarsi a lei e alla sua storia. L’autore è molto attento a Mia, tiene tantissimo a questo personaggio e si percepisce dalla cura che ha nel descriverla e nel parlarne nei minimi dettagli.

L’ambientazione anche in questo volume è il pezzo forte, ci troviamo in scenari spettacolarmente creepy e che rimangono disegnati nella mente del lettore. Kristoff è un mago nelle descrizioni e io le adoro, riesco a godermele e a creare un vero e proprio scenario nella mia mente. 91KOH9J1-1L

In quest’ultimo libro l’azione e i colpi di scena non si fanno desiderare e spesso mi sono trovata spiazzata. Il mio cuore si è spezzato e ricucito più volte tra le pagine di Nevernight: alba oscura e sono felice di questo, finalmente sono riuscita a provare emozioni forti e vere, cosa che non mi era capitato con gli altri.

Dopo questi elementi positivi però mi sento di dire che questa storia della vendetta, degli assassini e di lotte e sangue ha appesantito la lettura. Forse si poteva aggiungere qualcosa in più a questa trilogia.

La mia votazione si mantiene sulle 3 STELLE su 5, credo che leggerò nuovamente questa serie tra qualche tempo, cercherò di cogliere tutti quei dettagli che mi sono lasciata sfuggire e ovviamente ne parlerò con voi.

Complimenti alla casa editrice per il bellissimo lavoro fatto, il libro è stupendo. Un’ edizione unica e da mettere in mostra in libreria.

Sono un pò delusa da questa recensione, ma per adesso mi sento di dirvi che quello che avete precedentemente letto è il mio parere più sincero.

2D3A090C-D561-4AE2-BF85-FD6F8D436F61Trovate le altre recensioni da:

 

 

Nevernight: alba oscura, lo potete acquistare cliccando QUì .

 

Grazie per aver letto il mio articolo, continuate a seguirmi su @la_biblioteca_di_Stefania

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...