Buon pomeriggio lettori!

Oggi vi parlerò di uno dei libri più belli letti negli ultimi tre mesi, fate attenzione e segnatevi il titolo “La bibbia di Kolbrin” perché vi assicuro che questo è un bel mattoncino da recuperare. Il mio primo consiglio per le letture a tema Halloween, “La bibbia di Kolbrin: l’avvento del distruttore” è l’ideale per questo periodo. Ringrazio di cuore l’autore, Claudio Colombi, per avermi donato una copia del suo libro e per aver avuto pazienza. L’autore riceve una recensione dopo quasi tre mesi dall’invio e un po’ mi dispiace, ma ho voluto aspettare fino ad oggi perché ritengo che sia il momento giusto per parlarne.

Comunque, non mi dilungo oltre vi lascio il banner Amazon per acquistare il libro (che vi consiglio assolutamente di prendere), successivamente la trama e poi la recensione.

Il libro è attualmente in sconto su Amazon, affrettatevi.

Buona lettura.

LA BIBBIA DI KOLBRIN:

L’AVVENTO DEL DISTRUTTORE

TRAMA

E se tu conoscessi l’assassino sin dal principio? Se potessi entrare dentro di lui, muoverti e uccidere con lui? Il Distruttore è un serial killer, uccide da trent’anni e non lascia tracce. L’FBI non si è mai avvicinata. E’ un calcolatore, ma il suo mondo viene stravolto quando conosce, e uccide, una giovane studentessa italiana che frequenta l’Università del Texas ad Austin. Per la prima volta ha commesso un errore. Sarà sufficiente a mettere fine alla storia del Distruttore?

RECENSIONE

La bibbia di Kolbrin” è geniale.

653 pagine che inizialmente potrebbero spaventarvi, ma che vi giuro scorrono velocemente e coinvolgono il lettore così tanto che arrivati alla fine non crederete di aver divorato un libro così corposo. Come suggerisce la trama, il lettore conosce l’assassino, un serial killer che mette i brividi e che semina morte da anni indisturbato. Un protagonista crudele e spesso terrificante che fa accapponare la pelle; nel libro ci sono moltissime scene violente e brutali che magari per chi non è proprio un amante del genere possono turbare. Io sono rimasta spesso sconvolta dalle descrizioni molto vivide, io non solo ho letto le vicende ma mi è sembrato di vederle e viverle e tutto ciò mi ha messo i brividi. L’assassino è astuto, attento al dettaglio e si prende gioco da anni delle forze di polizia, per dirla in termini semplici “la fa sotto il naso a tutti e la passa liscia per anni”, ma nessuno è perfetto e nemmeno il nostro killer riuscirà a mantenere sempre il suo schema perfetto, una sola falla e tutto potrebbe andare a rotoli.

Un THRILLER che ha le basi per essere uno dei migliori degli ultimi tempi, non me ne voglia nessuno ma io questo libro l’ho trovato un vero capolavoro, è misterioso e coinvolgente ma allo stesso tempo è scritto davvero bene. L’autore è bravissimo a descrivere i delitti, da una visione chiara di tutto e ci mostra un mondo senza filtri. Direi che le descrizioni sono appunto il must della lettura, ovviamente il fulcro è la storia che va oltre i soliti thriller, l’originalità salta subito all’occhio già dalle prime pagine del manoscritto.

Per tutta la lettura mi sono mangiucchiata le unghie esclamando di tanto in tanto “e adesso?”, “mamma mia che scena”, “non ci posso credere”, “questo non me lo aspettavo”. Quando un libro lascia tutte queste sensazioni mi viene anche difficile parlarne perché mi sembra di non essere in grado di spiegarvi e farvi percepire cosa ho provato io.

Una storia complessa ma ricca, di quelle che sembrano complete e perfette. Qualche incertezza l’ho avuta solo sul finale, ma giusto una leggera perché in fin dei conti anche il finale mi ha lasciato davvero a bocca aperta.

Questo è un libro che spiazza, è terrificante e in assoluto il miglior libro per questo periodo. Io l’ho letto a settembre, ma sono sicura che se lo avessi letto in questo momento avrei amplificato le sensazioni che ho provato. CONSIGLIATISSIMO, inutile dire che darò il massimo della votazione. Mi dispiace se non sono stata abbastanza esaustiva e chiara con questa recensione, ma penso che questo sia uno di quei libri che per comprenderlo bisogna divorarlo.

Leggetelo, non ve ne pentirete assolutamente e spero che l’autore abbia un grosso riscontro su Amazon. Il successo di uno scrittore così bravo è qualcosa di meritato e spero che voi lettori dopo questa recensione gli darete una chance.

Classificazione: 5 su 5.

Grazie per aver letto la recensione, questa era la prima recensione in occasione dei consigli di Halloween, domani ne consiglierò tanti altri su Instagram e arriverà un’ altra recensione.

Vi aspetto su Instagram!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...