Cari Lettori,

vi parlo (nuovamente) di La Corte di Fiammo e argento”, una buona uscita della nostra cara e amata Sarah J. Maas.

Ormai sapete quanto io amo e apprezzo questa autrice, quindi questa per me era una lettura imperdibile. Tra poco leggerete una recensione positiva, nonostante il cambio titolo che mi ha fatto infuriare e la cover che non rispecchia la protagonista.

Se non avete ancora letto la trilogia Acotar, fatelo. La Maas è una buona autrice che mi sta facendo appassionare tantissimo dei suoi personaggi e delle sue storie.

Vi lascio il banner con le date del piccolo tour che abbiamo organizzato:

In più su Amazon potete leggere le prime pagine tramite il banner che vi lascio che vi permette di avere una piccola anteprima gratuita.

TRAMA

Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso tempo evidente la natura del focoso legame che, loro malgrado, li unisce. Nel frattempo, le quattro infide regine, che durante l’ultima guerra si erano rifugiate sul Continente, hanno siglato una nuova e pericolosa alleanza, una grave minaccia alla pace stabilita tra i regni. E la chiave per arrestare le loro mire potrebbe risiedere nella capacità di Cassian e Nesta di affrontare una volta per tutte il loro passato. Sullo sfondo di un mondo marchiato dalla guerra e afflitto dall’incertezza, i due Fae tenteranno di venire a patti con i loro personali mostri, con la certezza di trovare, l’uno nell’altra, quel qualcuno che li accetta così come sono e che li può aiutare a lenire tutte le ferite.

RECENSIONE

“La corte di fiamme e argento”, un libro che se siete amanti del genere fantasy dovete assolutamente leggere. Io aspetto sempre con ansia le nuove uscite della Maas e ogni volta riesce a coinvolgermi e spesso a sorprendermi.

Questo quarto volume delle “Corti” si è rilevato molto intenso, ero rimasta un pò delusa da “La Corte di Ali e Rovina” infatti avevo tanta paura di continuare questa serie, ma il richiamo Maas era troppo forte per rifiutarlo. Nesta non è mai stato un personaggio facile, il suo essere schiva e chiusa mi ha sempre lasciato con il dubbio e con la voglia di scoprire qualcosa in più sulla sua personalità.

Questo volume ci parla appunto di Nesta e finalmente possiamo capire cosa si nasconde dietro la corazza di questa ragazza di ghiaccio, una sorella che non ha nulla a che fare con le altre due e che ci sembra un mondo a parte. Sappiamo che è diventata una Fae, sappiamo anche le modalità e sappiamo anche che questa non è una sua scelta. Una Nesta che si trova costretta a essere diversa ma che conserva comunque il suo carattere e la sua personalità. Una ragazza che si trova a dover crescere, si rafforza e ci fa immergere nel suo Io.

La Maas mi è sembrata parecchio matura nella stesura di questo libro, nelle prime pagine ho fatto anche un’analisi di comparazione con gli altri suo libri per capire se effettivamente fosse la stessa autrice. Sarah J. Maas è una penna inconfondibile e anche questa volta, superate le cento pagine iniziali di “lentezza”, il libro si sblocca in una lunga serie di colpi di scena e emozioni. L’autrice non si risparmia in nulla e mi ha fatto venire la tachicardia un capitolo si e uno no. Un FANTASY ricco in tutti i sensi, bello carico di azione e sentimento.

La componente romance c’è, approvata in tutto e per tutto. Maas come ci fai battere il cuore tu NESSUNO. Aspettatevi tante cose belle passionali, personaggi affascinanti (come sempre) e bellissimi. Ma oltre alle “scene di fuoco”, “La Corte di Fiamme e Argento” è anche un libro carico di affetto e forza che solo le persone che realmente ti stanno vicino possono darti. Assistiamo a una bella crescita del personaggio, a un voler maturare e riemergere dalla solitudine e chiusura che si è instaurata a causa di eventi che hanno sconvolto la vita di una semplice ragazza, tutto ciò è contornato dalla vicinanza e dalla volontà di esserci.

BONUS: Cassian, ragazzi non avete idea di cosa ha passato… spesso mi ha commosso leggere di lui, ho sviluppato una vera e propria Crush per questo personaggio (Rhys ha il mio cuore tranquilli).

In conclusione: acquistatelo, leggetelo e amatelo. Un capitolo carico di tutto il mondo della Maas; di chi parlerà il prossimo libro? Ancora non si sa nulla, ma sarà qualcosa di meraviglioso!

Classificazione: 5 su 5.

Continua a seguirmi su Instagram!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...