Cari Lettori,

Febbraio è già andato via e io nel mese dell’ “AMOURRR” mi sono dedicata alla lettura di “Una single in fuga” di Beatrix Pezzati, una lettura perfetta se siete alla ricerca di un libro ironico e allo stesso tempo dolce.

Ringrazio l’autrice per avermi inviato la copia di “Una single in fuga” e per aver aspettato con pazienza questa recensione che si classifica come la primissima di Marzo. Per Marzo ho già pensato a nuovi articoli e nuove recensioni quindi vi consiglio di continuare a seguirmi qui e su Instagram.

Come al solto vi lascio il Banner AMAZON per poter leggere un’anteprima gratuita del libro. Successivamente troverete la trama e la recensione.

Al momento il titolo è in OFFERTA

TRAMA

“Avete presente quel tipo di ragazza che ha successo nella vita, è vincente nel lavoro e fortunata in amore? Beh, quella non sono io.” Emma è una ragazza che scappa da se stessa e dai continui fallimenti, mentre insegue l’amore e la realizzazione personale. Tra cadute e colpi di fortuna capirà che solo cambiando se stessa potrà cambiare il suo destino e trovare l’ingrediente segreto della felicità. Una single in fuga è un romanzo rosa di formazione nel quale amore, amicizia e famiglia sono i temi dominanti di una trama ironica e movimentata, ambientata tra Londra e l’isola di Maiorca.

RECENSIONE

“Una single in Fuga” mi aveva già conquistato con il suo titolo. Ottima scelta che si sposa perfettamente con la trama e che sicuramente attrae il lettore.

La trama (che avete letto qualche riga fa) promette il giusto e fortunatamente mi sono trovata davanti un libro che mantiene e rispecchia perfettamente la descrizione. Mi aspettavo un tipo di storia per certi versi leggera e romantica, e mi sono ritrovata anche divertimento e affetti. “Una single in fuga” non è solo amore è tantissimo altro, è risate e passione, è allo stesso tempo tenerezza e legami. Una storia scorrevole che non si può non leggere senza sorriso sulle labbra, perché ridere è anche la chiave del romanzo. Una lettura che vuole non solo farci appassionare alla vita della nostra protagonista, ma che ci fa vivere esattamente le sue avventure.

Emma che ne passa di tutti i colori, che si trova a vivere situazioni scomode e all’insegna della sfiga riesce ad emergere e a crescere con la storia. Mi piace un sacco la sua evoluzione, mi fa capire che Emma vuole essere se stessa e piano piano riuscirà nel suo intento, un percorso tortuoso il suo, ma ricco di volontà e forza di mettersi in gioco.

Una lettura mai noiosa, mi ha fatto davvero compagnia e mi ha fatto divertire un mondo. Ho riso tanto e in alcuni punti mi sono anche emozionata; la scorrevolezza di questo libro è anche la chiave del suo successo. Una lettura che mi ha permesso di staccare un po’ dalle giornate stressanti della sessione invernale e che mi ha fatto appassionare così tanto da aver fatto anche le due di notte per finirlo.

“Una single in fuga” è una commedia romantica, contornata anche di tante leccornie dato che l’autrice ha inserito una bella quantità di ricettine che mi piacerebbe fare e sperimentare. L’autrice è stata anche brillante nella stesura, il suo lavoro è auto pubblicato, ma non ho riscontrato nessuna imperfezione a livello di scrittura e grammatica. La Pezzati ha usato uno stile molto semplice e di facile comprensione, unica pecca che proprio non riesco a non segnalare è la grafica del romanzo. Trovo che sia un peccato che la cover di questo libro risulti sgranata, trovo sia un peccato leggere il nome e cognome dell’autrice senza le maiuscole. Per qualcuno la grafica può anche passare in secondo piano, per me invece no; credo sia un peccato associare una cover sgranata e sbiadita a un bel libro come “Una single in fuga”. La mia non vuole essere una critica, ma un consiglio.

Per il resto, un libro che mi sento di promuovere e che vi consiglio di leggere o perché no anche regalare!

Il mio voto finale è di 4 stelle, non mi sento di dare cinque stelle principalmente per l’impatto grafico e in secondo piano perché l’ambientazione poteva essere incastrata meglio con la storia.

Classificazione: 4 su 5.

Grazie per aver letto questo articolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...