“I Testamenti” di Margaret Atwood

Cari Lettori, dopo il successo della recensione di "Il racconto dell'ancella", Anny torna a parlarvi di un libro di Margaret Atwood "I Testamenti". Io ancora non ho avuto modo di recuperare questi libri, ma non vi nego che sono curiosa di leggerli. Come sempre vi lascio la trama e il banner Amazon per poter leggere…

Recensione: “Una donna nella notte polare” di Christiane Ritter

Nel 1934, la pittrice Christiane Ritter lascia la sua comoda vita in Austria e si reca nella remota isola artica di Spitsbergen, per trascorrervi un anno assieme al marito. Pensa che sarà un viaggio rilassante, un'opportunità per rimanere accanto "al tepore della stufa, e limitarmi a sferruzzare, dipingere guardando fuori dalla finestra, leggere libroni nella calma più remota e soprattutto dormire a volontà".

Recensione: “Amabile” di Sara Casiraghi

Cari lettori buon sabato! La recensione di oggi è dedicata a un libro che mi è stato proposto dalla stessa autrice e che non conoscevo, parlo di "Amabile" di Sara Casiraghi. Ringrazio l'autrice per la copia, come sempre vi lascio il banner per leggere una piccola anteprima gratuita del libro. "Amabile" è inoltre disponibile gratis…

“Il condominio” di J.G. Ballard, un libro che o si ama o si odia [recensione]

Un elegante condominio in una zona residenziale, costruito secondo le più avanzate tecnologie, è in grado di garantire l'isolamento ai suoi residenti ma si dimostrerà incapace di difenderli. Il grattacielo londinese di vetro e cemento, alto quaranta piani e dotato di mille appartamenti, è il teatro della generale ricaduta nella barbarie di un'intera classe sociale emergente.

“Fear” di Eliana Fasani, Volume 1 della saga Contact [Recensione]

La vicenda ha inizio in medias res, in mezzo ai fatti, e questo aspetto permette al lettore di essere catapultato immediatamente all’interno della drammatica situazione in cui si trovano Liz, Liam e l’intera umanità. Il nostro pianeta, infatti, è stato invaso dagli “Esterni”, esseri provenienti da altre zone dell’universo e il cui scopo è seminare distruzione, terrore e morte per potersi impadronire della Terra.

“Sana come un pesce” un libro a cinque stelle di Anna Canepa e Pierpaolo Vargiu [Recensione]

Bastano pochi secondi perché la vita di una persona cambi completamente. “Sana come un pesce” ce lo fa capire in modo toccante e delicato. Lucia Sassi è un magistrato: un lavoro importante, combatte la mafia, una vita piena di soddisfazioni, un marito e amici che le vogliono bene. È una donna dinamica, che cura il suo fisico, “indulgente verso il peccato mortale della competitività”, che ama spingersi oltre i suoi limiti, che si impegna al massimo pur di raggiungere ogni suo obiettivo.